Twitter | Search | |
Search Refresh
Federica C. Jun 23
Stavolta ho proprio rotto. Chi rompe più di me? su
Reply Retweet Like
cinzia Jun 19
Il governo vuole azzerare i fondi per la stampa, ma non è pensabile un futuro senza Il Manifesto. Perciò "rompiamo", abbattiamo quei mattoni che impediscono una informazione libera (il Manifesto non ha padroni). Ognuno per quel che può. Ma facciamolo. Tutti!
Reply Retweet Like
il manifesto Jun 24
“Esco di casa, morbidamente ma drasticamente, ancora minorenne. Avevo preparato la mia famiglia alla fuoriuscita, senza far danni, salvo che mia madre disse che sarebbe morta il giorno dopo: è successo davvero poi a 90 anni..." Marcello Baraghini
Reply Retweet Like
Roberto Longobardi Jun 24
Rompiamo i muri dell’indifferenza e dell’individualismo!! Lunga vita a
Reply Retweet Like
Cinzia Jun 24
Beata memoria elastica! E non solo: riuscire a ricordare solo quello che si vuole, ma soprattutto avere un'idea soggettiva di !
Reply Retweet Like
il manifesto Jun 23
Comunicato del manifesto: Soddisfazione per Radio Radicale ma la battaglia per il pluralismo continua
Reply Retweet Like
sandro ciarlariello Jun 22
Reply Retweet Like
NonHaStataPiúLaBoldrini Jun 22
da quando sono nata e non ho intenzione di smettere, perché un mondo migliore è possibile
Reply Retweet Like
il manifesto Jun 22
Dal 24 giugno sarà l’hashtag delle storie di rottura, quelle di chi ha rotto il proprio “muro” per l’opportunità che vi si nascondeva dietro. Perché dietro un muro che si rompe c’è sempre qualcosa da scoprire. Vieni su insieme, si rompe meglio
Reply Retweet Like
Peppino Fiorito Jun 20
rompe da 50 anni. Io un po' meno.
Reply Retweet Like
ReginaCatrambone Jun 20
Replying to @maurobiani
Qui servono veramente le ... per abbattere i muri dell’indifferenza e della vergogna!!! 👍
Reply Retweet Like
Mauro Biani Jun 20
Don Milani 2019 che il 23 giugno fa 50 anni. Un lavoro collettivo che non verrà fermato, neanche da questo vicegoverno (semi cit.) Ora a
Reply Retweet Like
Erasmo Palazzotto Jun 20
La cosiddetta Guardia Costiera libica è utilizzata esclusivamente per effettuare respingimenti collettivi vietati dalle convenzioni internazionali. Il governo renda pubblico il rapporto segretato. Noi presenteremo subito un’interrogazione parlamentare.
Reply Retweet Like
Beppe Caccia Jun 19
Perché la valutazione preparata dal Comando Generale della italiana sull'operato della cosiddetta "guardia costiera" libica è diventata un SEGRETO DI STATO? Tutta da leggere l'inchiesta di oggi ne :
Reply Retweet Like
Be Pop! Jun 19
Anche ! sostiene e la campagna ! A ogni appuntamento della nostra rassegna al troverete un banchetto con le magliette . Info sulla campagna qui: Perché c'è chi i muri li fa e chi li rompe. Noi rompiamo.
Reply Retweet Like
Andrea Manta Jun 18
Reply Retweet Like