Twitter | Search | |
Search Refresh
eugenio galtieri Jun 13
Reply Retweet Like
Valery Jun 13
Portiamo in top trend
Reply Retweet Like
Τeresa Batista Jun 13
che comincia con Shine on you Crazy Diamond...
Reply Retweet Like
VALEFICENT Jun 13
I love you approfondimento
Reply Retweet Like
AurellioDeLaurentiss💙 Jun 13
Guardate ...
Reply Retweet Like
Cittadini5SFerrara Jun 13
Era maggio 2015 quando a Ferrara proiettammo e stasera il film di , finalmente, andrà in onda alle 2️⃣1️⃣:3️⃣0️⃣ su
Reply Retweet Like
Commentatore Libero Jun 13
"Non serve un tribunale per dimostrare che la classe politica che dopo le stragi si presentò come nuova garantì invece che il vecchio sistema corrotto continuasse a prosperare senza nessuna opposizione"
Reply Retweet Like
Mata Hari Jun 13
Mi aspettavo tra i trend topic...invece l'Italia è impegnata a guardare l'ennesimo talent
Reply Retweet Like
Ermes Antonucci Jun 13
Un film indegno di Sabina Guzzanti: teoremi elevati a certezze, sentenze provvisorie scambiate per definitive (e quelle definitive che smontano tutto ignorate), pm protagonisti e difese inesistenti, retorica antiberlusconiana, cialtronaggine allo stato puro
Reply Retweet Like
Commentatore Libero Jun 13
su RaiDue. Mai avrei pensato che sarebbe arrivato questo giorno. Che bello poter sentire in tv di come è stata la seconda repubblica, e non solo il racconto opportunista dei partiti.
Reply Retweet Like
Simone Alecci Jun 14
Nessun ebbe il coraggio di trasmettere il film documentario in . Scomodo per e il , fu oggetto di censura per cinque anni. Questo è vero servizio pubblico, grazie soprattutto a ❤️
Reply Retweet Like
GIODEL Jun 13
la cosa assurda è che Dell'Utri, braccio destro di Berlusconi e suo esecutore d'ordine, fu condannato per collusione con la mafia e Berlusconi no
Reply Retweet Like
Lazza Jun 13
mi fa semplicemente rinnovare la stima che provo per questi Eroi, figure di spessore infinito, uccise, assassinate da quel governo fatto di figurine che invece vive prosperoso!
Reply Retweet Like
Cristina Correani Jun 13
Reply Retweet Like
GeiGeiRedick Jun 13
docufilm pazzesco e struggente, giù il cappello per Sabina Guzzanti e chi ha lavorato insieme a lei per questo docufilm. La mafia è una montagna di merda.
Reply Retweet Like
Antonella Colucciello Jun 13
dovrebbero farlo vedere nelle scuole
Reply Retweet Like
eretic🔴 Jun 13
25 anni in cui la mafia a trovato il modo di entrare in politica (Berlusconi Dell'Utri) e definitivamente nello stato di questo paese. E ci raccontano ancora che lo stato ha vinto, è tutto schifosamente vergognoso.
Reply Retweet Like
Antonio M. Fasulo Jun 13
Il miglior film documentario sui rapporti tra lo Stato e la Mafia raccontato coraggiosamente, in maniera struggente e con un pizzico d'ironia. Complimenti a Sabina per il grande lavoro conseguito e a Carlo Freccero per aver trasmesso il film in prima serata.
Reply Retweet Like
megliosenzadiVoi Jun 13
. Ma tanti che si indignano, alle urne cosa hanno votato? Poi ci sono anche quelli: se rubano ma sono competenti va bene lo stesso. O anche: a Di Maio prerisco B.... ribadisco: meritiamo estinzione.
Reply Retweet Like
Cristina Correani Jun 13
Ma Gasparri che c’entra col dibattito sulla Trattativa, parla da persona informata sul fondatore di Forza Italia?
Reply Retweet Like