Twitter | Search | |
Tatiana Arito
I'm not sure where i'm going // FEMINIST AF. ♀
167
Tweets
94
Following
35
Followers
Tweets
Tatiana Arito retweeted
Ex Opg Je So Pazzo Apr 12
Venti di guerra in . "La guerra che verrà non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell’ultima c’erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera gente faceva la fame. Fra i vincitori faceva la fame la povera gente egualmente" (Brecht).
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
amnesty italia Apr 9
A un anno di distanza, rinnoviamo l’appello alla Russia affinché si avviino indagini rapide ed efficaci sulle denunce di rapimenti, detenzioni segrete, torture e uccisioni di uomini percepiti come omosessuali in Cecenia
Reply Retweet Like
Tatiana Arito Apr 3
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
zerocalcare Mar 23
(per la cronaca in questo momento sotto all'ambasciata turca qualcuno sta denunciando cosa sta succedendo ad Afrin, in mezzo a sbrocchi e denunce e minacce della polizia)
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
amnesty italia Mar 20
Ennesimo rinvio del processo di . Online un nuovo appello dopo la richiesta di condanna a morte da parte del procuratore
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Verità  Per Giulio Mar 16
Dopo 5 anni di detenzione e torture, la procura egiziana ha chiesto la pena massima, cioè la morte per impiccagione, per il fotoreporter e per altre 738 persone. Il giornalismo non è un crimine, uccidere sì.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
amnesty italia Mar 15
L'omicidio mirato di è un ulteriore esempio di quanto sia pericoloso difendere i diritti umani in Brasile
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Potere al Popolo Mar 5
Ieri un giornalista ci ha chiesto: «Ma domani che farete visto che non siete entrati in Parlamento?». Be', quello che facevamo prima: lottare per i diritti violati. E oggi siamo riusciti a far avere, con la mobilitazione, un permesso di soggiorno che prima era stato negato.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
patrizia moretti Mar 5
La maestra di Torino verrà licenziata prima dei “macellai” del G8 via
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Potere al Popolo Mar 5
Sono stati mesi di grandi emozioni, di stupore, di gioia ma anche di duro lavoro per le strade, nelle piazze, tra la gente. Avete riempito di amore, passione ed entusiasmo una campagna elettorale piena di odio e indifferenza. A prescindere dal risultato, ripartiamo da qui.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Arn Mar 4
Di Maio è il vostro compagno di scuola/università poco brillante che veniva a lezione giusto a scaldare il banco e a scroccare le sigarette. E gli avete praticamente consegnato in mano il Paese. Shame on you.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Spinoza LIVE Mar 4
Non importa che a salire al Colle siano i 5 Stelle o la Lega: se sei un immigrato, comincia a correre. []
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Mauro Biani Mar 3
Buon voto. Il vento, alla fine, dipende da noi. La vignetta oggi per
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Paolo Bianchini Mar 3
Il silenzio elettorale non si applica ai fumetti.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito Mar 4
L'adesivo comunque lo voglio anch'io
Reply Retweet Like
Tatiana Arito Mar 3
La polizia contro Pasolini, Pasolini contro la polizia
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
Potere al Popolo Feb 27
Potere al Popolo è donna! La legge prevedeva di avere almeno un 40% di capilista donne. Ne abbiamo più del 50%. La nostra portavoce è una compagna di mille lotte, Viola Carofalo. Abbiamo fatto quello che dovrebbe essere normale, ma che purtroppo quasi mai accade altrove.
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
gipi Feb 22
Oggi ripassiamo Calvino. Aprite "il sentiero dei nidi di ragno" e leggete la conversazione tra due partigiani, dove uno esprime all'altro i suoi dubbi sull'usare la stessa violenza, le stesse armi dei fascisti e l'altro gli risponde così:
Reply Retweet Like
Tatiana Arito retweeted
patrizia moretti Feb 22
Aldrovandi, un giardino in suo nome a Milano | Ferrara:
Reply Retweet Like
Tatiana Arito Jan 11
Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria col suo marchio speciale di speciale disperazione e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi per consegnare alla morte una goccia di splendore di umanità di verità.
Reply Retweet Like