Capitano Achab May 19
Nelle carceri libiche i migranti sono detenuti a tempo indeterminato e senza processo. Questo contribuisce a far di loro delle vittime predestinate di sopprusi e ricatti, non hanno speranza.