“A NOI SU FASCISMO NON CI DOVETE ROMPERE IL CAZZO” Nov 19
Ha cercato sottilmente di spiegare che l’affermazione, pur ragionevole, non c’entrava nulla con il caso in questione, come forse meglio dire che il ragazzo ha perso purtroppo la vita per cause diverse, poi nel tempo emerse.